Corso di Meditazione


Zen white rock

Dalle viscere del sé verso la canalizzazione

Parlare di meditazione sarebbe come parlare di amore senza averlo vissuto: solo l’esperienza diretta, solo l’immersione nella pratica, potrà permettere a ciascuno di vivere la “magia” di una esperienza indicibile con le sole parole.

Fin da bambini ci insegnano ad allenare la parte razionale di noi creduta, nel mondo di cartone (come amiamo chiamare la vita di tutti i giorni) l’unica cosa di noi degna di essere sviluppata per poter conseguire i vantaggi pratici della vita.

Chiunque ormai ha capito sulla propria pelle che “non di solo pane vive l’uomo” e che dentro di noi esiste un grande desiderio di andare oltre, non per evadere, ma per comprendere ciò che per la sola ragione è impossibile.

Siamo saliti o siamo stati buttati in fretta e furia sull’autobus della vita in modo un po’ distratto, affrettato e molti di noi sono ancora in piedi e non sanno nemmeno bene dove sono diretti e quale sia il loro posto.

Spesso soffriamo di questo, spesso ci illudiamo che un piccolo finestrino aperto ristori l’imbarazzo di un viaggio “alla cieca” e ci ritroviamo su un pullman che nemmeno pensiamo di avere scelto, prendendocela con il nostro vicino o con l’autista.

Ecco, se appartenete a coloro che almeno una volta si sono fatta la domanda: “Chi sono io? Perché sono nato? Qual è il mio ruolo nel mondo”, questo corso Vi appartiene e Vi aspetta, ma siete sempre voi, con la vostra libertà a scegliere se parteciparvi o preferire altro. Noi vi aspettiamo con chiunque vogliate portare con voi in questo viaggio di consapevolezza.

Su una antica meridiana è presente un invito, una esortazione che racchiude una sapienza infinita: “Ora ne te rapiat hora”: Medita affinché il tempo non ti rapisca.

Iscrizione al corso

Condividi: Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page